Stampa
05
Dic

Acrobatic Basket Dancing

progetto Stradanza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ACROBATIC BASKET DANCING

Le motivazioni del nostro progetto:

LA DANZA E LO SPORT COME DISCIPLINE EDUCATIVE

La danza e il basket devono essere considerate un mezzo educativo che, alla stregua di altre discipline, collaborano alla formazione della personalità, oltre a garantirne benefici fisio-psichici ed intellettuali.

I vari esercizi raggruppati in relazione alla finalità sono tutti utili per conferire eleganza e bellezza al portamento per migliorare l’efficienza dei muscoli, l’elasticità delle articolazioni, la funzionalità degli organi interni. La danza e il basket sono discipline che educano tutta la persona, si prefigge infatti il corretto ed armonico sviluppo del corpo, considerato però nella sua totalità fisica e spirituale. Lo sport in generale esercita una notevole influenza sui vincoli sociali della persona, piccolo o adulto che sia. La vicinanza dei compagni, il bisogno di esprimersi e di comunicare con loro, il desiderio di essere capito, stimolano l’allievo e lo invogliano a rinsaldare il rapporto di amicizia.

FINALITA’ E OBIETTIVI

L’Asd Invicta ha come obiettivo principale quello di avvicinare quanti più ragazzi ed adulti alla pratica sportiva. In queste nostre attività si adatta alla perfezione il progetto “ACROBATIC BASKET DANCING” che vuole dare attraverso la danza sportiva portata nelle vie della città un significato istruttivo e simbolico di quanto il movimento armonico possa essere piacevole, bello da vedere e funzionale dal punto di vista della salute. Un volano di grande attrazione, per via dei suoi colori, della musica, della varietà delle esibizioni, per avvicinare adulti e minori allo sport in genere. Proprio per questa ragione abbiamo incluso nell’evento la pallacanestro acrobatica e la pallacanestro musicale che sono di grandissimo interesse e spettacolo con un impatto emotivo di grande effetto. Del resto la pallacanestro che rimane l’attività principale della nostra associazione ben si accompagna alla danza in una interpretazione “musicale” dei movimenti, ciò ci ha dato lo spunto per percorrere entrambe queste strade con l’obiettivo di incoraggiare l’attività fisica negli adulti e nei minori.

Pallacanestro e danza si fondono in quel connubio, prima citato, di perfezione e armonia dei movimenti seguendo delle regole fisiche e tecniche ma anche etiche. La danza e il basket che escono dalle palestre, dai teatri e dai propri luoghi abituali e che arrivano, dirompenti, nelle strade, tra le persone. Questa è ACROBATIC BASKET DANCING, in cui si mettono in gioco alunni e maestri per avvicinare alla danza e alla pallacanestro non solo nuovi giovani e talenti potenziali ma anche adulti che vogliono riallacciare un “dialogo” con il proprio corpo divertendosi. Il nostro percorso prevede infatti di imparare le discipline sportive, in specie la danza e la pallacanestro, divertendosi e giocando.

INCLUSIONE SOCIALE

Tra gli obiettivi vi è anche quello dell'inclusione sociale che solo lo sport può raggiungere in maniera del tutto naturale. Così in questo progetto ci si è indirizzati al mondo della disabilità, in particolare al basket in carrozzina, estrapolando un momento all'interno della manifestazione dedicato al gioco della pallacanestro per i disabili assieme ai normalmente abili. Anche in questo caso a tempo di musica perchè con le note e con il gioco ogni differenza passerà del tutto inosservata.

IL TARGET

Il target prevalente del progetto sono i minori dai 5 ai 16 anni ma anche gli adulti fino ai 45-50 anni.

MODALITA’ DI ATTUAZIONE

Le Scuole danzanti con delle coreografie studiate ad hoc, con la palla, e con movimenti che ricordano la pallacanestro, poi il basket acrobatico concentrato di atletismo e spettacolarità o il basket insegnato a tempo di musica. Ospiti saranno i giocatori di basket acrobatico professionisti che renderanno reali i sogni meravigliosi dei ragazzi o il basket music method del campione Massimo Antonelli. Questi atleti “giocando” con una palla da basket sono capaci di divertire con emozionanti azioni. Infinita serie di salti, piroette ed avvitamenti accompagnano i passaggi della palla fra gli atleti e si concludono con un tiro a canestro. Loro fungeranno da attrattore all’evento ma i protagonisti veri rimarranno i nostri ragazzi. Oppure il metodo sorprendente della musica applicata al basket, esercizi a tempo di note, un modo innovativo per insegnare la pallacanestro. Una attività che ci ha visti impegnati nell’attirare nuovi ragazzi ad avvicinarsi a questo nostro amato sport in questa interpretazione diversa ma perfettamente adiacente agli obiettivi della nostra associazione: la pratica sportiva quale catalizzatrice di valori sociali e di benessere fisico e mentale. L’evento si svolge tra settembre è ottobre, la location è il centro storico di Potenza.